“BE LIKE…” – L’ NBA ACADEMY FA VISITA ALLA SBC

10 Gennaio 2020

Sorpresa in casa SBC, dove alla ripresa degli allenamenti dell’Under 15 caiatina i giovani atleti hanno effettuato il loro work out con un ospite d’eccezione, in particolare, un amico ed anche una vecchia conoscenza del circuito cestistico caiatino nonché attuale direttore tecnico della NBA: Gianmarco Sapio.

Ma chi è Gianmarco?

Capuano di nascita, trascorre la sua carriera da giocatore in promozione ed in C2, nel frattempo la sua passione per le culture straniere lo porta ad avvicinarsi sempre di più a quello che diventerà il suo futuro prossimo, in particolare al luogo dove otterrà la sua consacrazione: la Cina.

Si trasferisce a Shangai per 6 mesi, abbandonando l’oriente momentaneamente e facendo ritorno in Italia solo per completare il percorso di studi universitario per poi riabbracciare quella che diventerà la sua effettiva dimensione. Dopo aver accettato un ingaggio come coach, inizia a collaborare con la NBA China organizzatrice di camping e di raccolte benefiche. Il suo lavoro è ben presto ripagato, e la CBA Dongguan Basketball School – An NBA Training Center (una scuola che permette a circa 240 ragazzi di poter studiare e giocare a basket) se lo porta con se, fino ad affidargli le redini della selezione Under 15 nel 2017. Gianmarco porta alla vittoria la sua compagine per due anni di fila, primo coach straniero a vincere una categoria giovanile cinese, e ciò gli valse il riconoscimento di CBA Youth Coach of the Year nel 2018. Abbandona l’incarico per lavorare a tempo pieno nella NBA China in qualità di direttore tecnico per un’altra scuola, chiudendo la sua esperienza con la Dongguan con un record di 40 vittorie e sole 2 sconfitte.

L’amicizia, la passione per lo stesso sport e soprattutto la voglia di trasmettere quest’ultima al nuovo che verrà ha portato Gianmarco ad accettare di dirigere una sessione di allenamento delle giovani leve caiatine e non solo, poiché hanno beneficiato del suo sapere e della sua esperienza con tutto quello che è il circuito della National Basketball Association anche i coach che lo hanno assistito durante la seduta, che hanno potuto apprezzare le modalità di gestione e svolgimento di un suo allenamento tipico nella scuola dove attualmente Gianmarco collabora.

E’ stato un onore ed un privilegio aver avuto l’occasione di confrontarsi con chi della pallacanestro ha fatto la sua vera è propria ragione di vita, portando un po’ della sua etica e lasciando un po’ del suo sapere alla famiglia SBC. Per questo, Gianmarco, noi tutti ti ringraziamo e ti auguriamo di implementare ancora di più la tua già straordinaria carriera, e ti rinnoviamo l’invito qualora vorrai tornare a trovarci.

Grazie.

Giovanni Piccirillo.

Step back social